VIDEO GALLERY

 

SELEZIONA GALLERIA VIDEO:

» EVENTI 
» -[GRADO]- 

Video presenti per questa sezione: ( 10 )


Terme e Wellness in Friuli Venezia Giulia Trailer 30 Turismo FVG

TERME FVG
FVGlive Caricato il 24 ott 2017 ISCRITTO 2.759 SUBSCRIBE SUBSCRIBED UNSUBSCRIBE Partendo dal litorale di Grado, l’isola del sole, sorvolando le foci del Timavo e dell’Isonzo per arrivare a Monfalcone, fino a raggiungere le vette carniche che contornano Arta Terme, i tre poli termali del Friuli Venezia Giulia offrono cure e momenti di relax unici. Adatti a tutti, dai più grandi ai più piccoli, grazie alle strutture attrezzate e al personale specializzato che vi seguirà in ogni vostro percorso curativo, riabilitativo o di relax. mouths to Monfalcone and then on to the mountain peaks that surround Arta Terme, the three thermal centres of Friuli Venezia Giulia offer therapies and Starting from Grado, the sunny island facing the Adriatic, and flying over the Timavo and Isonzo river unique relaxing moments. And they are suitable for everyone, from adults to children, thanks to well-equipped thermal areas and professional staff who will follow you every step of the way on your therapeutic or relaxing path. SCOPRI IL FRIULI VENEZIA GIULIA | DISCOVER FRIULI VENEZIA GIULIA http://www.turismofvg.it/ VISITA IL NOSTRO CANALE | CHECK OUT OUR CHANNEL http://www.youtube.com/user/fvglive?s... SEGUICI SU FACEBOOK | FOLLOW US ON FACEBOOK https://www.facebook.com/friulivenezi... SEGUICI SU TWITTER | FOLLOW US ON TWITTER https://twitter.com/fvglive SEGUICI SU INSTAGRAM | FOLLOW US ON INSTAGRAM https://instagram.com/fvglive/ Categoria Viaggi ed eventi Licenza Licenza YouTube standard MOSTRA MENO

Landing Page GRADO2016


TeamItaly

Terme Marine Grado
Vicepresidente della Regione SERGIO BOLZONELLO: il progetto parcheggio sblocca Nuove Terme Marine di Grado. "Con il progetto preliminare del parcheggio multipiano per il polo termale di Grado portiamo a termine oggi un passaggio fondamentale e imprescindibile per la realizzazione delle nuove terme, tanto attese e strategiche per il turismo del Friuli Venezia Giulia". Lo ha affermato il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive e al Turismo Sergio Bolzonello nel municipio di Grado dove è stato presentato alla stampa il progetto del parcheggio multipiano da 252 posti auto e 34 stalli moto che sorgerà nell'area compresa tra le attuali terme, il Parco delle Rose e i campi del Tennis Club. "Il commissario straordinario al Comune di Grado Claudio Kovatsch in poco tempo ha sbloccato una situazione che era arenata e nelle prossime ore sarà adottata la variante urbanistica che permette la costruzione del parcheggio", ha reso noto Bolzonello. Il parcheggio si estenderà su una superficie di 7.646 metri quadrati su due piani. L'opera, del costo di 2 milioni di euro, messi a disposizione dal Comune di Grado, rappresenta il tassello fondamentale per l'avvio del cronoprogramma che porterà alle "Nuove Terme Marine di Grado", il cui progetto era già stato illustrato e il cui importo - pari a 24 milioni più 5,5 milioni di oneri finanziari - è completamente coperto dalla Regione con risorse concesse a PromoTurismoFVG. Per il parcheggio, tema dell'incontro stampa odierno, sono state scartate soluzioni impattanti e si è optato per un progetto dall'inserimento paesaggistico "morbido", come lo ha definito l'architetto Alberto Del Maschio di "Studioelastico", con un primo livello leggermente seminterrato e i due livelli ad accesso separato che suggeriscono nel profilo ondulato l'idea del mare, mentre è previsto un ampio ricorso ad aiuole contenitive. Il parcheggio delle terme recupera l'area attualmente abbandonata e degradata dell'ex piscina Italia. "Un aspetto importante - ha evidenziato Bolzonello - è che una volta realizzato il parcheggio ci sarà più verde di prima e meno territorio occupato, grazie alla soluzione su due livelli". Lo stesso vicepresidente della Regione ha sottolineato come la presentazione del multipiano giunga a pochi mesi dalla sigla dell'intesa sul nuovo polo termale tra Regione, Comune di Grado e l'attuale PromoTurismoFVG, sottoscritta lo scorso 9 dicembre. Nella conferenza stampa sono stati precisati tempi di realizzazione: i lavori del parcheggio saranno avviati a novembre del 2017, per essere completati un anno dopo e collaudati a marzo del 2019. Il complesso termale, invece, come ha riferito Marco Tullio Petrangelo, direttore di PromoTurismoFVG, sarà ultimato a settembre del 2019 e collaudato a marzo del 2020, in tempo per la successiva stagione turistica estiva. "L'appalto di parcheggio e terme - ha precisato Petrangelo - sarà unico". Riguardo al nuovo polo termale, Bolzonello ha confermato la strategicità dei trattamenti di sabbiature e una doppia vocazione, con un'area dedicata ai trattamenti sanitari e una più squisitamente rivolta al wellness. Il vicepresidente della Regione ha preannunciato, infine, la prossima convocazione di un'assemblea pubblica per illustrare in dettaglio il progetto ai cittadini interessati. Alla conferenza odierna, accanto a Bolzonello, al commissario Kovatsch, a Petrangelo e ai progettisti, è intervenuto anche il presidente di Git (Grado Impianti Turistici) Alessandro Lovato. ARC/PPH/RM



Ciclovia Grado-Palamnova
un bel viaggio in bicicletta Grado - Palamanova

GIT SpA GRADO Spiaggia e Terme Marine 2014 La nostra spiaggia il tuo ombrellone...
GIT SpA GRADO Spiaggia e Terme Marine 2014 La nostra spiaggia il tuo ombrellone...

Grado : video promozionale
Video promozionale realizzato dal Comune di Grado

In Paramotore sulla laguna di Grado.
Suggestivo filmato realizzato da un turista da paramotore