2015 8 agosto

inSpiaggia con..Michael Sozzi e Enzo Martines

inSpiaggia con..Michael Sozzi e Enzo Martines
Velarium GIT Spa ore 18.00 giovedý 13 agosto

In Spiaggia con…proseguono gli appuntamenti al Velarium della Grado Impianti Turistici SpA 

nel classico pre-ferragostano ospite  un’accoppiata di autori davvero interessante. 
Enzo Martines proporrà il suo “Viaggio nell'anima in tre canti” edito da Gaspari
Michael Sozzi ci allieterà con il suo romanzo La zattera Luglio editore.

“Viaggio nell'anima in tre canti”  una pubblicazione che raccoglie tre poemetti scritti da Enzo Martines che torna in libreria con un’opera in versi, genere nel quale si è già cimentato e al quale ritorna dopo avere scritto anche per il teatro.

I tre poemetti indagano tre argomenti vitali per l’autore: la memoria, il desiderio, l’impegno civile, tre argomenti che Martines affronta ricercandone senso, simbologia, mito.

«La poesia non è mai facile – spiega l’autore – ma è il genere più impertinente della nostra contemporaneità: costringe a riflettere, interrogarsi, andare a fondo delle proprie cose, insomma a non rimanere in superficie».

Tre , nuovamente il numero perfetto riemerge e compone i temi fondamentali della Zattera: la vocazione individuale , il rapporto padre –figlio e l’infatuazione amorosa che sviluppano un romanzo che si svolge tra Trieste e a Grado alla fine degli anni ottanta.
Marco, un giovane medico che ha seguito un percorso formativo e professionale lineare e che è approdato, dopo una serie di relazioni brevi e sofferte, ad un rapporto sentimentale solido, si accorge, dopo l'incontro con Silvia, un'ex-compagna di liceo che aspira a fare l'attrice, di non avere ancora chiuso i conti con la propria adolescenza. Esplodono in lui conflitti irrisolti che riguardano le sue vecchie e generiche aspirazioni artistiche ed il suo difficile rapporto con il padre, la cui figura inquieta e contraddittoria ha avuto una grossa influenza sulla sua crescita e maturazione.
Fa da sfondo alla vicenda la realtà ospedaliera in cui opera Marco, che viene descritta con le sue meschinità e piccolezze umane in modo lucido e disincantato.
Michael Sozzi, al suop esordio come narratore, vive e lavora a Trieste e si è dedicato alla ricerca presso l’Istituto tumori Cro di aviano e alla Vanderbit University di Nashville Usa.