2014 16 maggio

NOTA GIT SpA

NOTA GIT SpA
GRADO 16 maggio 2014

 

A seguito dell’azione di ripascimento messa in atto dalla Protezione Civile e dal Comune di Grado sotto il controllo dell’Arpa nel marzo 2013 su un tratto di
arenile della spiaggia GIT lungo circa 400 m. è emerso, da una serie di analisi predisposte dalla Procura della Repubblica di Gorizia, che vi è necessità di
procedere ad un piano di caratterizzazione dei materiali sabbiosi su detta area ai sensi del D. Legislativo 152/2006 con eventuale analisi di rischio.

G.I.T. S.p.A. ha incaricato di tale incombenza, raccomandando la massima urgenza, la ditta specializzata Multiproject di Gorizia.

Nel frattempo la fruizione dell’area, che comprende le file di ombrelloni dal n. 271 al n. 382, è stata inibita da GIT alla propria utenza, sino alla conoscenza
degli esiti delle analisi, e della loro validazione da parte degli organi competenti.

L’Azienda Turistica, che si scusa con la clientela per tali fatti, indipendenti dalla propria azione, ha allestito un nuovo reparto nei pressi del
Lido di Fido ed è pronta ad ulteriori allestimenti, nell’ambito dell’area sportiva, nella denegata ipotesi che le analisi dovessero protrarsi oltre i
tempi previsti.