2016 30 giugno

LIBRI E AUTORI A GRADO 2016

LIBRI E AUTORI A GRADO 2016
Ventiseiesima edizione fra il 6 e il 29 luglio

LIBRI E AUTORI A GRADO 2016

Ventiseiesima edizione fra il 6 e il 29 luglio

Pino Roveredo con Ornella Vanoni, Silvana Giacobini, Maria Giovanna Elmi, Paolo Medeossi ed Elena Comessatti per la nuova rivista TAM TAM, Paolo Scandaletti con il cardinale Edoardo Menichelli. Cristina Chiperi col musicista Enrico Pellizzari, Lucio Toth con Rossana Turcinovic, Cesare Bocci con Daniela Spada, Alessandro Marzo Magno, Claudio Magris: sono i protagonisti di “Libri e Autori a Grado 2016”. Giunta alla ventiseiesima edizione e avendo alle spalle una tradizione bella e consolidata, è ora fra le più accreditate e longeve rassegne culturali italiane.

Apre mercoledì 6 luglio, alle ore 18 sotto la vela della spiaggia principale, Pino Roveredo con il volume “Mastica e sputa” edito da Bompiani. Felice ritorno dell’autore a Grado, questa volta però accompagnato dall’amica Ornella Vanoni, che dirà la sua sullo scrittore e i suoi libri.

Altro bel ritorno quello di Silvana Giacobini, molto apprezzata dal grande pubblico per aver portato al successo i settimanali Gioia e Chi, come per le solide e pacate opinioni espresse sovente in tv. Venerdì 8 in spiaggia alle 18, giunge ora in veste di scrittore di gialli con “Questo sole ti proteggerà” edito da Cairo.

Maria Giovanna Elmi è di casa in Friuli e a questi incontri letterari è venuta spesso. Ma giovedì 14 sarà con Francesca Schenetti a presentare il loro libro “Bellezza” edito da Frame. Nel salone dellhotel Villa Bernt alle 18, in giardino seguirà l’aperitivo.

Una storia affascinante di come l’Italia ha vestito ( e svestito ) il mondo è raccontata da Alessandro Marzo Magno nel volume “Con stile” pubblicato da Garzanti. La presentazione venerdì 15 alle ore  18 al Velarium della  Grado Impianti Turistici SpA spiaggia principale, come da tradizione.

La “Storia del Vaticano” di Paolo Scandaletti, edita da Biblioteca dell’Immagine, sarà presentata nella patriarcale Basilica di Sant’Eufemia la sera di sabato 16 alle ore 21. Con l’arciprete mons. Armando Zorzin, sarà a parlare del corposo volume il card. Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona, accompagneranno l’incontro le voci del coro di Santa Cecilia.

 L’indomani, domenica 17 alle ore 17,30, nel giardino del gazebo in spiaggia, ci sarà Cristina Chiperi, diciassettenne padovana, col suo volume “My dilemma is you” edito da Fanucci. Un successo editoriale nato su Internet. Sarà intervistata dal musicista Enrico Pellizzari.

Il leader storico degli esuli giuliano-dalmati Lucio Toth racconta le vicende della sua città natale nella “Storia di Zara”, edito da Biblioteca dell’Immagine. Con Rossana Turcinovic del giornale fiumano “L’amico del popolo”, la presentazione si farà giovedì 21 alle ore 18 nel salone di Villa

Nelle storie tv di Camilleri Cesare Bocci è conosciutissimo per essere il braccio destro del commissario Montalbano, lo sciupafemmine Mimì Augello. Ma giunge a Grado in veste di scrittore con il libro “Pesce d’aprile” edito da Sperling e Kupfer. Viene con la moglie Daniela Spada, colpita qualche tempo fa, da un ictus. Assieme hanno vinto la sfida, e ce la raccontano con dolce orgoglio; venerdì 22 alle 18 in spiaggia.

Il direttore del Messaggero Veneto Tommaso Cerno ha scritto uno schietto ed intrigante libro sulla nostra recente storia e l’attualità politica, “A Noi” edito da Rizzoli. Sarà protagonista dell’incontro di martedì 26, alle ore 18 in spiaggia GIT.

Nato da poco come rivista di cultura e delle passioni il mensile TAM TAM, diretto da Paolo Medeossi è pubblicato a Udine dall’editore Marco Gaspari. Il numero di luglio è dedicato a Grado e sarà presentato giovedì 28 alle 18 a Villa Bernt, con brindisi a seguire.

Conclude la rassegna da par suo Claudio Magris, con il libro “Non luogo a procedere” pubblicato da Garzanti. Un grido contro la guerra e la violenza, una galleria dei ricordi, la risiera di San Saba a Trieste, l'esilio ebraico e la schiavitù dei neri. Tragedie, colpe e silenzi.

La rassegna è curata come sempre da Giuliana Variola e Paolo Scandaletti che intervista gli autori.

Promossa dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dal Comune di Grado, con la collaborazione della

Grado Impianti Turistici Spa e della libreria Dante ed il sostegno della Fondazione Antonveneta. A conclusione di ogni incontro brindisi con i vini del Consorzio Collio e Tullio Svettini leggerà poesie di Biagio Marin.





 libri, Grado, ombrellone, Arta Terme, Terme Marine, Ornella Vanoni, Claudio Magris,