2014 22 giugno

GRANDI SCRITTORI ALLA RASSEGNA LIBRI E AUTORI A GRADO 2014

GRANDI SCRITTORI ALLA RASSEGNA LIBRI E AUTORI A GRADO 2014
Simone Cristicchi, Piero Angela, Andrea Vitali, Pino Roveredo, Elena Commessatti, Arrigo Cipriani, Paolo Scandaletti e Antonio Caprarica

 

Simone Cristicchi, Piero Angela, Andrea Vitali, Pino Roveredo, Elena Commessatti, Arrigo Cipriani, Paolo Scandaletti e Antonio Caprarica – autori di sicuro prestigio e largamente apprezzati dal pubblico italiano – animeranno la ventiquattresima edizione di Libri e Autori a Grado  2014. Edizione che si svolgerà fra martedì 1° luglio e venerdì 1° agosto, secondo una tradizione ormai consolidata, per una delle più longeve rassegne di scrittori in Italia.

Si apre quindi martedì 1° luglio alle ore 18 sotto la Vela alla spiaggia principale con Magazzino 18 – Storie di italiani esuli d'Istria, Fiume e Dalmazia, scritto da Simone Cristicchi con Jan Bernas e pubblicato da Mondadori. Pagine tratte principalmente dallo spettacolo del cantautore che tanto successo ha raccolto in Italia e in Istria. Doverosa e dolente memoria della pulizia etnica di Tito, che ha obbligato gli italiani all'esodo di massa dalla sponda orientale dell'Adriatico, e dell'accoglienza spesso ostile trovata al di qua del mare.

Piero Angela, il più affermato divulgatore della scienza nel nostro Paese attraverso le trasmissioni televisive e i molti libri, sarà a Grado venerdì 4 luglio alle ore 18, sempre in spiaggia. Presenterà il suo Viaggio dentro la mente, pubblicato da Mondadori. Pagine che fanno luce nei segreti meandri del cervello umano, con le più recenti acquisizioni scientifiche, e che offrono suggerimenti per farlo funzionare al meglio. Un libro pieno di sorprese, quasi un ottimo manuale.

Andrea Vitali, come medico condotto di Bellano sul lago di Como, ha tratto infiniti spunti per le sue storie e i suoi personaggi proprio dalla vita di paese e dall'attività di ambulatorio. Oppure dai discorsi raccolti qua e là sulla panchina dei giardini durante gli intervalli di pranzi saltati: soprattutto dai vecchi, quelli che ne sanno di più. Quattro sberle benedette, pubblicato da Garzanti, è solo l'ultimo di tanti titoli fortunati: animato da preti e carabinieri, beghine e frequentatori di ragazze di facili costumi, è ambientato nel 1929. L'incontro avrà luogo venerdì 11 luglio alle 18 in spiaggia.

Quello successivo, di giovedì 17 luglio si svolgerà invece in Pineta, presso Largo Punta Barbacale sempre alle 18. Luogo di esordio, con lo scrittore triestino Pino Roveredo e il suo Ballando con Cecilia edito da Bompiani, e con la scrittrice udinese Elena Commessatti, che ha pubblicato per l'editore Bébert Femmine di giorno. Saranno naturalmente le figure femminili a farla da padrone, animando le interviste e il dialogo col pubblico.

Un signore che nella vita, e per mezzo secolo, nei suoi Harry's Bar di Venezia e d'America ha incontrato i personaggi più disparati facendoli sedere ai suoi tavoli, da quasi trent'anni ama scrivere: Arrigo Cipriani ci presenterà, venerdì 18 luglio alle ore 18 sulla spiaggia il suo  Stupdt, o l'arte di rialzarsi da terra, edito da Feltrinelli. Un gustoso ventaglio di stupidate, uno stupidario colto e geniale.

La Storia di Aquileia e di Grado, scritta da Paolo Scandaletti e pubblicata dalla Biblioteca dell'Immagine con la consueta veste editoriale dal raffinato corredo grafico, verrà presentata la sera di giovedì 28 luglio nella Basilica di sant'Eufemia. Alle 21 ne parleranno l'arciprete mons. Armando Zorzin, il prof. Fulvio Salimbeni e il prof. Matteo Marchesan, dialogando con l'autore e con il pubblico. Il saluto della città di Grado sarà recato dal sindaco Edoardo Maricchio.

Antonio Caprarica, volto tanto noto quanto arguto del nostro giornalismo televisivo, una volta andato in pensione ha deciso di stabilirsi a Londra, città della moglie. Di qui non poteva quindi che scrivere Il romanzo dei Windsor, pubblicato da Sperling e Kupfer: pagine come sempre perfettamente informate e ricche di humor.  Concluderà da par suo il ciclo degli incontri di Grado 2014 venerdì 1° agosto alle ore 18 alla spiaggia principale.

Libri e Autori a Grado è la manifestazione culturale da sempre promossa dalla Regione e dall’assessorato alla cultura del Comune di Grado, con il sostegno della Gestione Impianti Turistici e della Fondazione Antonveneta. Brindisi finali con i vini delle migliori cantine locali, diffusione delle opere  urata dalla libreria Dante. Progetto e organizzazione di Giuliana Variola e Paolo Scandaletti, coordinata per il Comune dall’assessore Elisa Polo.

Come sempre a fine incontro Tullio Svettini leggerà alcune poesie di Biagio Marin.

In caso di maltempo gli incontri si terranno alle 18 al cinema Cristallo viale DanteAlighieri,29

 





 Simone Cristicchi, Piero Angela, Andrea Vitali, Pino Roveredo, Elena Commessatti, Arrigo Cipriani, Paolo Scandaletti, Antonio Caprarica, LIBRI E AUTORI A GRADO 2014, Grado Impianti Turistici SpA


Ultime Notizie